Liceo Coreutico / Liceo Coreutico

Il liceo coreutico istituito con D.P.R. n. 89 del 15 marzo 2010, Regolamento recante revisione dell’assetto ordinamentale, organizzativo, e didattico dei licei a norma dell’articolo 64, comma 4 del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133 (G.U. del 15-6-2010, Suppl. Ordinario n. 128), ha ormai completato il primo quinquennio dalla sua istituzione. Il processo di passaggio al nuovo assetto è stato costantemente monitorato dal Ministero attraverso incontri, seminari e laboratori promossi dalla Rete nazionale “Qualità e sviluppo dei Licei Musicali e Coreutici Italiani” e dalla Direzione Generale per gli Ordinamenti scolastici e la Valutazione del sistema nazionale di istruzione. L’Accademia Nazionale di Danza ha anch’essa avuto un ruolo determinante nel monitorare e supportare i licei coreutici nella fase di avvio.

Il curricolo del Liceo coreutico prevede alcune discipline caratterizzanti del tutto nuove in un contesto liceale. Infatti, a parte le sporadiche sperimentazioni a livello nazionale che lo hanno preceduto e l’esperienza consolidata delle scuole storiche italiane professionalizzanti (vedi Accademia Nazionale di Danza e scuole annesse ai teatri), per il Liceo coreutico non esiste ancora una prassi didattica consolidata, essendo questo liceo il più innovativo in assoluto insieme al musicale, tra quelli attivati della Riforma.

E’ per questo motivo che bisogna analizzarne brevemente il curricolo.

Partiamo quindi dall’Allegato E delle Indicazioni nazionali (Decreto n.211del 7 ottobre 2010) che ne illustra il Piano degli studi.

Osservando il Piano degli studi del Liceo coreutico risulta del tutto evidente come la Riforma abbia cercato di coniugare la specificità del curricolo di tale liceo con le discipline cardine del “sapere”, il cosiddetto “zoccolo comune” (la lingua e letteratura italiana, la lingua e cultura straniera, la matematica, la storia, le scienze) per garantire il raggiungimento di conoscenze e competenze comuni sia agli altri percorsi liceali che all’istruzione tecnica e professionale. Tutto ciò anche al fine di fornire ai discenti quegli strumenti culturali utili ad esercitare la propria cittadinanza, ad assolvere all’obbligo di istruzione, ad accedere all’istruzione superiore (AFAM e Università) ma anche a favorire l’eventuale riorientamento e il passaggio da un percorso all’altro ai fini della lotta alla dispersione scolastica e del perseguimento del “successo formativo” delle istituzioni.

Nella nota introduttiva alle Indicazioni Nazionali è ben specificato che l’impostazione discorsiva delle Linee generali e degli OSA declinati per ciascuno dei percorsi liceali (che, come spesso si ribadisce, lasciano spazio all’autonomia dell’Istituzione nel POF e all’autonomia del docente nel costruire i percorsi didattici personalizzati per arrivare al raggiungimento degli obiettivi di apprendimento e all’acquisizione delle competenze richieste agli studenti alla fine del percorso di studio) è in continuità con le indicazioni del curricolo del primo ciclo di istruzione attualmente in vigore.


Risultati di apprendimento del Liceo musicale e coreutico

(Competenze attese al termine del percorso formativo specifico) (D.M. 211/2010)

“Il percorso del liceo musicale e coreutico, articolato nelle rispettive sezioni, e indirizzato all’apprendimento tecnico-pratico della musica e della danza e allo studio del loro ruolo nella storia e nella cultura. Guida lo studente ad approfondire e a sviluppare le conoscenze e le abilità e a maturare le competenze necessarie per acquisire, anche attraverso specifiche attività funzionali, la padronanza dei linguaggi musicali e coreutici sotto gli aspetti della composizione, interpretazione, esecuzione e rappresentazione, maturando la necessaria prospettiva culturale, storica, estetica, teorica e tecnica. Assicura altresì la continuità dei percorsi formativi per gli studenti provenienti dai corsi ad indirizzo musicale di cui all’articolo 11, comma 9, della legge 3 maggio 1999, n. 124, fatto salvo quanto previsto dall’art.7, comma 2 del D.P.R. 89/2010.

Gli studenti, a conclusione del percorso di studio, oltre a raggiungere i risultati di apprendimento comuni, dovranno raggiungere competenze pratiche e teoriche:


Per la sezione coreutica:

  • eseguire ed interpretare opere di epoche, generi e stili diversi, con autonomia nello studio e capacità di autovalutazione;
     
  • analizzare il movimento e le forme coreutiche nei loro principi costitutivi e padroneggiare la rispettiva terminologia;
     
  • utilizzare a integrazione della tecnica principale, classica ovvero contemporanea, una seconda tecnica, contemporanea ovvero classica;
     
  • saper interagire in modo costruttivo nell’ambito di esecuzioni collettive;
     
  • focalizzare gli elementi costitutivi di linguaggi e stili differenti e saperne approntare un’analisi strutturale;
     
  • conoscere il profilo storico della danza d’arte, anche nelle sue interazioni con la musica, e utilizzare categorie pertinenti nell’analisi delle differenti espressioni in campo coreutico;
     
  • individuare le tradizioni e i contesti relativi ad opere, generi, autori, artisti, movimenti, riferiti alla danza, anche in relazione agli sviluppi storici, culturali e sociali;
     
  • cogliere i valori estetici in opere coreutiche di vario genere ed epoca;
     
  • conoscere e analizzare opere significative del repertorio coreutico.

Iscriviti alla news letter

Accettazione privacy *
Testo dell'informativa...

Ultime news

SI COMUNICA CHE LA SCUOLA - SEDE DI POMPEI - VENERDI 20 E SABATO 21 OTTOBRE RESTERA' CHIUSA A CAUSA DEL PERSISTERE DEL...
19 ott 2017
SI INFORMA CHE LA SCUOLA - SEDE CENTRALE DI POMPEI - PER IL GIORNO MERCOLDI 18 OTTOBRE RESTERA' ANCORA CHIUSA A CAUSA...
17 ott 2017
SI COMUNICA CHE LA SCUOLA - SEDE CENTRALE DI POMPEI -  IL GIORNO 17 OTTOBRE SARA' CHIUSA PER INTERRUZIONE DEL...
16 ott 2017

Contatti

Viale Unità d'Italia n°42
80045 Pompei (Na)
Tel. 081/8632275
Fax. 081/8562983
Lunedì-Sabato 9am-6pm
Copyrights © 2016 by Liceo Scientifico Statale Pascal Pompei
credits.Kreisa